Perito Industriale per
l'Elettrotecnica e le Telecomunicazioni

Il corso si propone di definire una figura professionale capace di inserirsi in realtà produttive molto differenziate e caratterizzate da una rapida evoluzione, sia dal punto di vista tecnologico sia da quello dell’organizzazione del lavoro.

Il perito industriale per l’elettronica e le telecomunicazioni deve essere in grado di:

  1. analizzare e dimensionare reti elettriche lineari e non lineari. 
  2. analizzare le caratteristiche funzionali dei sistemi, anche complessi, di generazione, elaborazione e trasmissione di suoni, immagini e dati.
  3. partecipare al collaudo e alla gestione di sistemi di vario tipo, anche complessi, sovrintendendo alla manutenzione degli stessi.
  4. progettare, realizzare e collaudare sistemi semplici, ma completi, di automazione e di telecomunicazioni.
  5. descrivere il lavoro svolto, redigere documenti per la produzione dei sistemi progettati e scriverne il manuale d’uso.
 

1° biennio

2° biennio

 

5° anno

 

1° anno

2° anno

3° anno

4° anno

Attività e insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti – Orario annuale

Lingua e letteratura italiana

🟩

🟩

🟩

🟩

🟩

Lingua e cultura straniera

🟩

🟩

🟩

🟩

🟩

Storia

🟩

🟩

🟩

🟩

🟩

Economia Industriale ed Elementi di Diritto

🟩

🟩

 

🟩

🟩

Fisica

🟩

🟩

     

Chimica

🟩

🟩

     

Geografia

🟩

       

Scienze della Terra e Biologia

🟩

🟩

     

Tecnologia e Disegno

🟩